I nostri passi

Quando Fare Città non esisteva, le idee già c’erano. Una su tutte: fare Cultura con il territorio. Ascoltandolo.

Il 9 aprile 2017, presso l’Istituto Tecnico Agrario Garibaldi, grazie al Comitato di Quartiere Grottaperfetta, abbiamo lanciato un richiamo al territorio:

Vogliamo fare Cultura insieme?

Da quel momento si è creata una cordata. E a poco a poco, tra tutte le idee proposte, discusse, Biblioteca a cielo aperto ha preso il via.

speaker's corner

Mini Calendario

29 gennaio 2019, in collaborazione con il Progetto Pagine viaggianti di Monica Maggi, abbiamo inaugurato due punti bookcrossing presso la Sala Prelievi e il Corpo C dell’Ospedale San Giovanni.

5-8 dicembre 2018, durante la Fiera Più libri più liberi, presso lo spazio dell’Istituzione Biblioteche, abbiamo curato un bookcrossing dedicato all’Interculturalità con un’offerta plurilinguistica e una circolazione di circa 1.500 libri.

24-26 maggio 2018, all’interno del Polo museale ATAC (Ostiense) in collaborazione con Donne di carta per il Progetto Piazza(la) Scienza abbiamo allestito per 2 giorni un bookcrossing dedicato all’editoria per ragazzi (scuola primaria) e all’Arte per gli studenti del Liceo.

23 aprile 2018, in occasione della Giornata dedicata al Libro e alla lettura abbiamo inaugurato il viaggio portando in dono alcuni libri a diversi BiblioCorner e iniziato ad allestire la nascente Biblioteca scolastica presso l’IC Leonardo da Vinci (zona San Paolo).

Tavoli di lavoro

13 maggio 2017, presso il Park Hotel (Ostia antica)
23 maggio 2017, presso il Teatro L’Aura (Marconi)
13 settembre 2017, presso l’Istituto Tecnico Agrario Garibaldi
8 ottobre 2017, presso la libreria-Teatro Tlon
19 ottobre 2017, presso il BiblioCaffè Letterario Ostiense, con la partecipazione del Presidente dell’Istituzione Biblioteche, Paolo Fallai.

Il 9 dicembre 2017 siamo stati invitati, nello spazio gestito dall’Istituzione Biblioteche,  alla Fiera Più libri più liberi (alla Nuvola di Fuksas) per presentare il Progetto, a cui è seguita una intervista radiofonica grazie a Maria Genovese per Speciale Dickens, Roma Tre Radio (dal minuto 1.26,25 a 1.34,25).

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Annunci