In cordata

Data simbolica di nascita:  9 aprile 2017, presso l’Istituto Tecnico Agrario Garibaldi, grazie al Comitato di Quartiere Grottaperfetta, abbiamo lanciato un richiamo al territorio del municipio Ottavo:

Chi vuole fare Cultura con noi?

Da quel momento si è creata una cordata. E a poco a poco, tra tutte le idee proposte e discusse, Biblioteca a cielo aperto ha preso il via con la collaborazione concreta e il sostegno, locale per locale, via per via dell’Ottavo municipio, di diversi attori e attrici.

Del Comitato di Quartiere Montagnola, nella persona di Paolo Colombini, attivo e presente fin dagli esordi; dello staff docenti della scuola Leonardo da Vinci, in particolare di Alessandra Stoppiello, con la quale abbiamo anche tentato di creare una biblioteca scolastica; di genitori e cittadini appassionati, prime fra tutti Francesca Solarino e Laura Manciati; del Polo Museale Atac, nella persona di Caterina Isabella, che ci ha aiutato a creare legami stabili con il territorio; di Patrizia Martinelli, docente attenta e preparata della Scuola Alonzi; di Maria Genovese, conduttrice radiofonica di Roma Tre Radio, e, infine, nel 2019, di Francesca Vetrugno, assessora alla Scuola e alla Cultura e di Flavio Conia, presidente della Commissione Cultura.

Ma trampolino concreto di lancio è stata, fin dal 2018, l’Istituzione Biblioteche, nella persona del suo Presidente, Paolo Fallai, e dell’instancabile Leila Maiocco, che hanno messo a disposizione un grande magazzino per tutti i libri che recuperiamo e cataloghiamo presso i loro locali istituzionali (via Ulisse Aldrovandi, BioParco) e lanciata nel 2019 un’estensione della formula bookcrossing ad altri municipi romani.

Mini Curriculum dei Partner (da oggi a ieri)

5-8 dicembre 2019, all’interno dello spazio Arena dell’Istituzione Biblioteche, alla Fiera Più libri più liberi, il progetto è stato presentato come il prototipo della lettura diffusa e considerato la cabina di regia per i 9 municipi che hanno aderito al bookcrossing.

29 gennaio 2019, a sostegno del Progetto Pagine viaggianti di Monica Maggi, l’associazione Donne di carta ha allestito due punti bookcrossing presso la Sala Prelievi e il Corpo C dell’Ospedale San Giovanni.

5-8 dicembre 2018, durante la Fiera Più libri più liberi, presso lo spazio dell’Istituzione Biblioteche, i Partner di Fare Città hanno curato un bookcrossing dedicato all’Interculturalità con un’offerta plurilinguistica e una circolazione di circa 1.500 libri.

Autunno 2018 – Nasce il Patto d’intesa e di collaborazione con l’Istituzione Biblioteche che garantisce un sostegno infrastrutturale al Progetto, ed estende il partenariato a: l’Associazione Libra con il Progetto “Pagine Viaggianti” di Monica Maggi e al Consorzio della Rete delle edicole (Fabio Sebastiani).

Autunno 2018 Lettera d’intesa con Roma Tre Radio, grazie alla rubrica Dickens di Maria Genovese.

24-26 maggio 2018, all’interno del Polo museale ATAC (Ostiense) in collaborazione con Donne di carta per il Progetto Piazza(la) Scienza 2 giorni di bookcrossing dedicato all’editoria per ragazzi (scuola primaria) e all’Arte per gli studenti del Liceo.

23 aprile 2018, Giornata dedicata al Libro e alla lettura abbiamo iniziato ad allestire la nascente Biblioteca scolastica presso l’IC Leonardo da Vinci (zona San Paolo).

Il 9 dicembre 2017 siamo stati invitati, nello spazio gestito dall’Istituzione Biblioteche,  alla Fiera Più libri più liberi per presentare il Progetto.

Tavoli di lavoro con la cittadinanza

13 maggio 2017, presso il Park Hotel (Ostia antica)
23 maggio 2017, presso il Teatro L’Aura (Marconi)
13 settembre 2017, presso l’Istituto Tecnico Agrario Garibaldi
8 ottobre 2017, presso la libreria-Teatro Tlon
19 ottobre 2017, presso il BiblioCaffè Letterario Ostiense, con la partecipazione del Presidente dell’Istituzione Biblioteche, Paolo Fallai.

  • Roma Tre Radio
  • Fiera Più libri più liberi
  • Pagine viaggianti
  • Radio Rete Edicole
  • Locandina
  • Locandina evento
  • Volantino
  • Locandina Inizio avventura

Un modello urbano di lettura diffusa

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: