Fare Città… insieme

In data 5 febbraio 2017 nasce su Facebook la Pagina Fare Città:  un Comitato composto dalle associazioni culturali Donne di carta, Fare Arte, 11Radio.


Promotori di Biblioteca a cielo aperto


Donne di carta (2008) è un’Associazione nazionale che si occupa di promozione della lettura e che ha nel suo DNA la vocazione a fare rete come strategia culturale. Una visione che l’ha portata a sposare il Progetto spagnolo “Fahrenheit 451 – las personas libro”, ideato da Antonio Rodriguez Menendez (le persone libro imparano a memoria brani di testi che amano e vanno in giro ovunque a consegnarli all’ascolto) e a costruire, con una scrittura collettiva, il ManifestoLa Carta dei Diritti della Lettura” (2011) che rivendica un’idea della lettura come processo di comprensione del mondo – non solo dei libri. Portavoce: Sandra Giuliani.


Fare Arte è un’associazione nata (2016) per volontà di una compagine di artisti, che si propongono come finalità la diffusione, lo sviluppo, la promozione e l’interesse verso l’Arte e la Cultura, concepite come strumento di formazione e come momento d’incontro tra le persone: dall’arte figurativa all’artigianato fino all’educazione musicale (in particolare dell’Ukulele, strumento a corda nato con la prerogativa di accompagnare il canto). Portavoce: Giuseppe Leonetti.


11Radio è un’associazione di promozione sociale e un network formato da tutti gli operatori della Comunicazione sociale e i cittadini che partecipano attivamente al suo sviluppo. In particolare alla costruzione di postazioni webradiofoniche sparse sul territorio nazionale, a partire dalla città di Roma, per mettere in comunicazione realtà, enti e associazioni del terzo settore dando spazio espressivo a soggetti socialmente svantaggiati e a rischio emarginazione. Per conseguire l’obiettivo di sviluppare un diverso metodo di inserimento lavorativo delle persone con disabilità intellettive (Progetto “Usciamo dal bozzolo“) ha dato vita a una casa editrice per bambini “il brucofarfalla” i cui libri sono realizzati attraverso il metodo della “scrittura collettiva” di Don Milani. Portavoce: Daniele Angelelli.


UN SOSTEGNO d’eccellenza

L’Istituzione Biblioteche  che, fin dalle prime bozze progettuali, ha manifestato interesse sottoscrivendo con noi un Patto di collaborazione e d’intesa (2018) e scegliendo come “polo” di riferimento per questo viaggio il BiblioCaffè Letterario Ostiense, oggi Biblioteca ARCIPELAGO, che possiede circa 11.000 documenti tra libri, periodici e audiovisivi, più specificamente circa 5.000 dvd e vhs di cinema d’autore e circa 6.000 volumi a orientamento tematico prevalente sul cinema, la musica e le novità editoriali focalizzate in particolare sulla letteratura. Portavoce: Antonella Capasso.

PARTNER

Pagine Viaggianti di Monica Maggi e per un breve tratto di strada la Radio della Rete delle edicole di Fabio Sebastiani.

Monica Maggi

Un modello urbano di lettura diffusa

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: