Archivi categoria: Regolamento

USI E COSTUMI

VADEMECUM PER I BIBLIOCORNER

Avere uno spazio idoneo per l’allestimento di una libreria o di scaffali aperti al pubblico

Richiedere al nostro indirizzo il Logo del progetto da apporre in modo visibile e compilare, restituendocelo, il modulo apposito per diventare partner del progetto BACA.

Richiederci libri per lo start up nel caso si fosse sprovvisti precisando gli ambiti tematici e la quantità

Ogni Bibliocorner può attivare il bookcrossing (scambio di libri) limitando a sua discrezione la quantità dei titoli scambiabili in relazione alla consistenza della propria offerta. Scaffali vuoti non sono attrattivi e recuperi eccessivi senza prelievo adeguato creano disordine e confusione. In genere è preferibile lo scambio 1:1: “porta un libro/prendi un libro”

Ogni Bibliocorner può richiedere che il libro offerto “torni indietro” oppure, secondo la nostra regola di base delle 3 P: “prendi/porta/passa un libro”, che il lettore o la lettrice, a sua volta, lo faccia circolare.

Ogni Bibliocorner può limitare gli ambiti tematici a disposizione ma accogliere titoli divergenti chiedendo a noi di recuperarli per metterli in circolo altrove. Bella pratica ma da attivare con cautela. Anche il nostro magazzino non è infinito come la Biblioteca di Babele.

Avere sempre cura di avvisarci di ogni cambiamento di rotta: essere visibili nella mappa è un atto di rispetto verso chi cercherà libri da leggere o da portare.

Una promessa che non va delusa.