Biblioteca dei ragazz*

Approdo come luogo socioculturale è nata prima, ma il 14 ottobre 2021 finalmente la Biblioteca di comunità ha aperto i battenti inaugurando una donazione speciale: il Fondo Gianna Marrone.

Un patrimonio di qualità donato generosamente affinché la letteratura dell’infanzia, i fumetti, la narrativa e la saggistica possano circolare raggiungendo più lettori e lettrici possibili. Libri vissuti, sottolineati, antichi e moderni, con dediche commoventi e appunti in matita. E testi scritti da lei, con il rigore appassionato della studiosa.

La squadra dei ragazzi e delle ragazze del Servizio civile ha inventariato i 3.000 libri e più del patrimonio, in maggioranza composto dai libri salvati e donati tramite BACA; ha sistemato le 3 sale, (sala bimb* da 0 a 10 anni, sala ragazz* dagli 11 ai 17 anni e sala adulti, pensata per chi studia, vuole approfondire o leggere non a casa sua); ha collocato ogni titolo sugli scaffali, apposto le etichette orientative e accolto le persone, tante, che sono intervenute all’inaugurazione.

Conservando lo spirito di BACA, il patrimonio librario resta frutto di scambi e donazioni sempre in crescita con accurati momenti di selezione e aggiornamento. E conservando lo spirito della condivisione con la comunità, la Biblioteca apre i suoi spazi a chiunque voglia collaborare proponendo iniziative, attività o mettendosi a disposizione per… catalogare, tenere aperto, abitare insieme questa opportunità.

Orari di apertura: Martedì e Giovedì dalle 10 alle 17.00 /Venerdì dalle 19 alle 21.00

Un momento dell’accoglienza con le persone libro di Donne di carta e il presidente del Municipio VIII, Amedeo Ciaccheri

Un modello urbano di lettura diffusa

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: